Geno Auriemma, coach delle americane

POZZUOLI – Partita di commiato per le stelle USA di Geno Auriemma. A causa della fatica accumulata durante il torneo “Campi Flegrei”,  gli ultimi due quarti sono stati giocati a metà campo e senza punteggio. Doveva essere un incontro amichevole e per venti minuti è stata una partita vera con la GMA-Del Bo Pozzuoli che ha tenuto testa alla nazionale americana andando all’intervallo sotto di soli quattro con il risultato di 33-37.

LE PUTEOLANE SONO STATE TRASCINATE – da una grande prestazione balistica di Kelly Mazzante autrice di quattro bombe, dall’altra parte la solita Griner a dominare i tabelloni ed a far valere il suo incredibile atletismo. Al ritorno dagli spogliatoi, però, una richiesta di coach Geno Auriemma cambia le sorti del match trasformandolo in un vero e proprio allenamento. I restanti venti minuti si giocano in una sola metà campo e senza punteggio. Una situazione particolare che però non ha scoraggiato i presenti che hanno potuto godere di un grande spettacolo reso unico dalle schiacciate di Brittney Griner. Gli USA con questa esibizione salutano l’Italia mentre per la GMA – Del Bo Pozzuoli è stato l’ultimo test amichevole prima dell’esordio ufficiale in coppa Italia in programma giovedì 6 ottobre, ore 20, presso il PalaTrincone di Monteruscello, contro la temibile formazione di Faenza.

Ufficio Stampa Pallacanestro Pozzuoli