POZZUOLI – Dopo 5 stop Pozzuoli torna a sorridere e lo fa contro una delle squadre più forti e più in forma del campionato Umbertide. Zampella torna disponibile, mentre per ora la Adams è a bordo campo a osservare le compagne giocare. Ma da domenica l’ala americana dovrebbe essere abile arruolata. Pozzuoli inizia subito con una difesa a zona per non subire troppo le avversarie sotto, la scelta puteolana non è subito ripagata con Umbertide che mette tre ti tiri da tre, il primo canestro di Pozzuoli è della Mazzante che prende un arresto e tiro da centro area. Alla lunga la scelta della zona paga con la umbre che arrancano al tiro e Pozzuoli riesce a rimanere in gara. Il primo quarto si chiude con un “preghiera” delle ospite ascoltata dagli dei del basket. Pozzuoli non demorde e con una ottima Mazzante, una buona Ward ed il rientro della Zampella va all’intervallo lungo sopra di 3. Nel terzo quarto Pozzuoli pare pagare i pochi cambi (condizionati dai falli della Vilipic e dalla ancora non perfetta forma della Zampella)con le ospiti che provano a scappare via, ma Mazzante e compagne resistono e Umbertidene a fine terzo quarto è sopra solo di di due (45 – 43). Nell’ultimo quarto Pozzuoli mette a segno lo sprint decisivo aiutata da un’ottima difesa (solo 9 punti concessi alle avversarie) la GMA chiude 59 – 54. Protagonista la Mazzante con 35 punti con il 50% dal campo. La GMA è ancora viva e la prossima trasferta di Sesto San Giovanni dirà se Pozzuoli può ancora sperare nei play off.

AG