via Lucullo

BACOLI- La Giunta Comunale ha approvato con delibera la proposta in merito alla gestione dell’area demaniale marittima individuata nella zona antistante il Cantiere IRSVEM di Baia, da adibire a parcheggio.

 

IL PROGETTO– In vista della pedonalizzazione del porto l’amministrazione comunale sta lavorando per predisporre giusti strumenti al fine di garantire migliori condizioni di viabilità e vivibilità della zona portuale. La chiusura parziale del porto si tradurrà nella perdita di circa quaranta posti auto ed è fondamentale dunque fare in modo che il progetto sia preceduto dall’apertura di nuovi parcheggi in prossimità dell’area, di modo da permettere un accesso rapido agli utenti delle attività diportistiche e ai residenti.

LA CONCESSIONE– Il servizio di sosta anche a pagamento è stato affidato all’Associazione socio culturale “A.I.A.B.- Associazione per le iniziative di Baia”, che oltre alla gestione del parcheggio delle autovetture si propone di favorire le attività degli imprenditori anche attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni tese a promuovere il rilancio turistico e culturale della cittadina.

LE CONDIZIONI– L’attività di gestione del servizio sosta è rivolta a favore dei residenti possessori di bollino esenzione, a titolo gratuito per il concessionario, ai fruitori degli esercizi commerciali e delle attività diportistiche a tariffa massima predeterminata. Il concessionario dovrà curare la riscossione, se prevista, della tariffa di parcheggio e il rilascio della ricevuta, la sorveglianza dei veicoli in sosta nonché la manutenzione ordinaria dell’area. Sarà garantita nei mesi scolastici e negli orari di apertura e chiusura della scuola elementare poco distante dal porto, la sosta a titolo gratuito dei genitori che accompagneranno e preleveranno gli alunni dell’istituto policomprensivo.

 

ROBERTA LUCCI

[email protected]