Non trova pace la principale arteria viaria di Cappella. L’opera di restyling di viale Olimpico dovrà attendere ancora un po’ a causa di un errore durante la fase di aggiudicazione delle ditta vincitrice della gara d’appalto.

Viale Olimpico

Un errore di pochi margini nelle determinazione della soglia di anomalia delle offerte ha infatti permesso alla ditta arrivata al secondo posto di richiedere, attraverso una nota acquisita al protocollo generale del Comune di Bacoli, la rettifica dell’esito di gara. Inevitabile l’annullamento dell’aggiudicazione e allungarsi dei tempi di attesa per la riqualificazione di viale Olimpico.

Ad Aprile scorso il Comune di Bacoli ha approvato il progetto esecutivo per la manutenzione di alcune strade comunali per l’importo complessivo di circa 100mila euro. Una notizia accolta con grande piacere dai residenti di Cappella stanchi di percorrere una strada “gruviera”. Lavori annunciati con grande soddisfazione anche dalla stessa Amministrazione che prevedeva di cominciare i lavori a metà giugno. Al momento però tutto è fermo in attesa che vengano completate le operazioni per determinare la soglia di anomalia e l’eventuale nuova aggiudicazione.

ANNARITA COSTAGLIOLA

[email protected]