BACOLI – Salute pubblica, eseguite negli ultimi giorni attività di verifica e controllo nei settori della sicurezza alimentare e sanitaria. A Bacoli, in via Molo di Baia, presso un ristorante, i militari del Nas di Napoli hanno effettuato una verifica igienico-sanitaria, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di 70 chili di alimenti vari (ittici, carnei, vegetali), poiché privi di documentazione attestante la rintracciabilità alimentare. Rilevate pure conformità igienico-sanitarie e strutturali.

ALIMENTI SOTTO CHIAVE IN UN SUPERMERCATO – A Bacoli, in via Cuma, i carabinieri del Nas hanno condotto una verifica igienico-sanitaria a carico di un supermercato, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di 15 chili circa di alimenti vari, rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità. Chiuso pure il locale adibito a deposito per alimenti, poiché carente sotto il profilo igienico-sanitario e strutturale e in quanto attivato in assenza dei previsti titoli autorizzativi.
SIGILLI A PANINI E DOLCIUMI – A Bacoli, in via Bellavista, il Nas ha condotto una verifica igienico-sanitaria a carico di una importante struttura ricettiva a conclusione della quale hanno proceduto alla chiusura amministrativa di una sala di somministrazione attrezzata allo scopo; una cucina tecnicamente attrezzata; un laboratorio pasticceria attrezzato allo scopo;  due locali deposito alimenti poiché rispettivamente privi di licenza di somministrazione di alimenti e bevande, registrazione in campo alimentare e dei requisiti urbanistici per tutte le strutture attivate. Nella stessa circostanza i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di 120 chili circa di alimenti vari (panini, crostacei e dolciumi in genere) e di 60 bottiglie in pvc da 1,5 litri contenenti succo di limone congelato privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare.

CONTROLLI ANCHE A POZZUOLI – L’operazione dei carabinieri del Nas ha presentato come sfondo pure un noto complesso turistico ricettivo di Pozzuoli, ubicato in via Montenuovo. I militari hanno segnalato alle competenti autorità la mancata attuazione di misure idonee a prevenire infortuni ed a garantire la sicurezza degli ospiti.

∗ La notizia si riferisce a una normale attività di controllo svolta dai carabinieri del Nas sul territorio di Napoli e provincia. Trattandosi di semplici provvedimenti amministrativi i carabinieri del Nas non forniscono indicazioni che possano rendere riconoscibile l’attività commerciale/ricettiva che si è resa protagonista della violazione.