vigili_urbani (1)BACOLI – Fallito il tentativo, da parte delle sigle sindacali di aprire un tavolo di confronto con il Comune di Bacoli al fine di affrontare le diverse criticità che pesano sul Corpo di Polizia Municipale, la Prefettura di Napoli ha deciso di aprire una procedura di raffreddamento dei conflitti. E’ notizia di pochi giorni fa, infatti, che l’Ente sovralocale, rappresentate «violazioni di norme contrattuali», ha convocato un primo incontro tra le parti, presso il Municipio di via Lungolago, per il giorno 30 giugno.

LA MOBILITAZIONE – Messi a una dura prova di “sforzo muscolare” dall’Amministrazione Comunale, i “caschi bianchi” hanno deciso di incrociare le braccia, pur garantendo la continuità del servizio, «finché il Sindaco non si deciderà a mettere la Polizia Municipale in condizione di poter lavorare come si deve». E’ quanto rivendicano a squarciagola i sindacati, pronti a nuove manifestazioni di protesta qualora anche la procedura di raffreddamento dovesse risolversi in una “fumata nera”.

pioggia1I DISAGI – I problemi che attanagliano la squadra di Pm di Bacoli sono sempre gli stessi: in primis, «l’assenza di comunicazione, la mancata volontà da parte della Giunta guidata dal Sindaco Della Ragione di ascoltare le proposte in termini di viabilità e turnazioni, già messe nero su bianco dagli Agenti, nonché la carenza di personale». Il sotto-organico cronico rappresenta una vera e propria piaga per questo settore, costretto a far fronte a continue situazioni di emergenza, specie durante la stagione estiva. Come se non bastasse, l’Ente ha stabilito che entro la fine del 2016 non vi sarà alcun incremento del personale: ragion per cui, saranno soltanto 28 i lavoratori impegnati sul territorio, a fronte di 48. Di questi, come più volte ribadito, 7 sono part-time al 30% e due esclusivamente ausiliari del traffico. Le difficoltà, tuttavia non si esauriscono qui, dal momento che anche per ciò che concerne le risorse economiche a disposizione, la situazione sarebbe tutt’altro che rosea. L’auspicio delle sigle e della Polizia Municipale è che si trovi nel più breve tempo possibile un punto d’incontro che possa giovare sia gli uni che gli altri e che, soprattutto, garantisca sicurezza e controllo costante del territorio per il bene del paese e di chi quotidianamente lo vive.