I bambini ammirano uno dei lavori realizzati

BACOLI –  Riconoscimenti in arrivo per gli studenti delle scuole di Bacoli. A conclusione del progetto sperimentale intitolato “Ricicladdobba” promosso dal Comune di Bacoli attraverso l’assessorato alla Pubblica Istruzione, l’amministrazione comunale ha deciso di premiare con attestati di partecipazione tutti i gli studenti che con la propria inventiva hanno dato vita alle opere realizzando piccoli manufatti. Al progetto, che prevedeva la realizzazione di addobbi natalizi con materiale riciclato, hanno partecipato le scuole primarie di Bellavista, Scalandrone, Cuma, Cappella A, Cappella B e Fusaro.

SENSIBILIZZAZIONE –  I bambini, supportati dagli insegnanti, hanno ideato e prodotto addobbi con carta, cartone, materiale plastico, vetro e altri materiali riciclati, con grande fantasia e originalità colorando infine con questi gli spazi verdi delle proprie scuole. «Attraverso questa iniziativa abbiamo voluto sensibilizzare i bambini all’educazione ambientale adoperando il linguaggio della fantasia e dei colori prerogativa dei più piccoli – afferma il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano – E visto il felice esito dell’evento, potenzieremo il progetto che ha avuto quest’anno un carattere di tipo sperimentale». Infine, soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Bacoli Flavia Guardascione che ha lavorato in prima persona al progetto «Ho avuto il piacere di ammirare i lavori realizzati dai ragazzi con i quali non posso fare altro che complimentarmi. Ora non ci resta che proseguire su questa strada dando il via alle iniziative che intendiamo mettere in campo per educare i ragazzi al senso civico e al rispetto per la natura».