L'uomo è stato arrestato mentre cedeva cocaina ad un giovane cliente

BACOLI – Preso mentre vendeva cocaina ad un cliente. Così a Bacoli i carabinieri della locale stazione diretti dal Comandante Carmine Napolitano hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacente un 59enne di Bacoli residente in via Sant’ Anna. L’ uomo, dipendente comunale, già noto alle forze dell’ordine, è stato notato su via Lungolago mentre spacciava stupefacenti ad un giovane acquirente, approvvigionandosi da una feritoia del muro perimetrale esterno del parcheggio dei mezzi comunali.

L’ARRESTO – A quel punto sono entrati in azione i militari che hanno bloccato e perquisito l’area  trovando nel nascondiglio ricavato nel muro 3 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 3 grammi e 100 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. Durante le fasi del blitz l’acquirente è riuscito a far perdere le tracce mentre il 59enne è stato arrestato e tradotto nel carcere di Poggioreale.