BACOLI – Colpo da migliaia di euro in una gioielleria del corso storico, in via Gaetano De Rosa. Ignoti, dopo aver forzato la saracinesca di un negozio di preziosi, sono riusciti ad introdursi nel locale e, sfondando un espositore in vetro hanno fatto razzia di orologi ed altri oggetti di un certo valore. E’ questo l’ultimo colpo messo a segno nella cittadina flegrea. Un raid durato pochissimi minuti, giacché tempi, azione e modalità del furto lasciano pensare ad una banda di ladri specializzati in colpi a negozi di preziosi. Quello alla gioielleria in questione, infatti, era stato studiato fin nei dettagli. E non si esclude che i ladri abbiano fatto una ricognizione nei giorni precedenti.

IL VIDEO DEI LADRI IN AZIONE – Ancora una volta sono le telecamere di videosorveglianza installate sul territorio a riprendere integralmente il colpo messo a segno dai banditi. Sono le 5,52 del mattino. Un’automobile di colore scuro raggiunge il negozio e si ferma proprio al centro della carreggiata. Dall’abitacolo scendono in tre, a volto coperto. Sondano il terreno, tentano di forzare la saracinesca del locale. Risalgono in macchina e vanno via. Alle 5,56 la vigilanza raggiunge il negozio per il consueto giro di ronda e poi va via. Alle 5,58 il corso è di nuovo deserto.

SFUGGITI ALLA VIGILANZA – Sfuggita in prima battuta alla vigilanza, alle 6 in punto la gang rientra in azione ed ecco che, armata forse di un utensile pesante riesce a scardinare in pochi secondi la saracinesca. In due si introducono nella gioielleria, mentre il terzo fa da “palo”. Stavolta, purtroppo, il bottino è assicurato.

LA FUGA – L’amara scoperta, soltanto dopo. Quando la vigilanza (probabilmente allertata dal sistema di sicurezza di cui è dotata l’attività) si reca nuovamente sul posto, i malviventi ormai hanno già preso il largo. Le immagini degli “occhi elettronici”, direttamente collegati con gli uffici della Polizia Municipale sono al vaglio dei Carabinieri della locale Stazione. Intanto si contano i danni, di sicuro ingenti.