BACOLI – Si aggiravano con arnesi utili per scassinare le auto i due uomini fermati questa notte dai carabinieri a Bacoli. Si tratta di un 35enne e un 49enne di Quarto, entrambi già noti alle forze dell’ordine, denunciati in stato di libertà in quanto ritenuti responsabili di porto ingiustificato di arnesi atti allo scasso. I due sono stati bloccati dai militari della locale stazione mentre si aggiravano con fare sospetto per la periferia di Bacoli a bordo di un’utilitaria. Sottoposti a perquisizioni, personali e del veicolo, sono poi stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso del tipo usato per rubare auto.