BACOLI – Ci risiamo. Dopo il furto alla “Bottega Artigiana” di Arco Felice un altro negozio è finito nel mirino del ladro di turno: si tratta del “Giò Fashion” di Bacoli. Numerose le analogie tra i due episodi, come la reazione dei titolari: entrambi hanno pubblicato in rete foto e video che ritraggono i ladri in azione. Similitudini che accomunano anche gli autori dei furti, entrambi ripresi con bermuda bianco addosso e casco bianco e blu: nella Bottega Artigiana, il ladro lo tiene in mano e indossa un paio di occhiali; nel secondo, invece, lo tiene allacciato al capo e la sua corporatura sembra essere più robusta.

IL FURTO – Il colpo è stato messo a segno sabato mattina. Nel video pubblicato dal titolare dell’attività si vede un uomo che dopo aver preso un paio di occhiali si dirige verso la cassa e, dopo essersi guardato intorno, afferra uno smartphone dallo scaffale e si allontana velocemente. In altri due fotogrammi, invece, si vede il ladro allontanarsi in sella a un motociclo.

LA DENUNCIA – “Ecco cosa è successo stamattina nel nostro negozio Giò Fashion condividete questo bastardo bisogna prenderlo se ci fate caso è lo stesso della bottega artigiana ad Arcofelice” è il post che ha scritto il titolare di Giò Fashion secondo cui la mano che ha agito alla Bottega Artigiana è la stessa che ha colpito anche nel suo negozio.

IL VIDEO