L'abitazione di Ernesto Cuordifede

BACOLI –  Il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano esprime il proprio cordoglio per la morte di Ernesto Cuordifede, il 35enne di Pozzuoli che ieri ha perso la vita in mare  nel tentativo di salvare due giovani in difficoltà e, allo stesso tempo, apprezzamento per l’eroicità del gesto. «Ernesto: un Uomo, un Eroe, che ha perso la sua vita nel tentativo di salvare chi in quel momento aveva bisogno di aiuto. L’essere Eroe non richiede clamore e notorietà ma è una postura dell’anima. E’ il coraggio di un cuore che pone la vita dell’altro prima della propria. Questo “gesto” sia da esempio a tutti noi, che viviamo in un tempo che sembra non avere “valori”. E invece Ernesto  ha “dimostrato” che essi esistono, sono annidati in quelle persone semplici e grandi, oneste e altruiste, vere depositarie del nostro futuro»

CS