La Casina Vanvitelliana

BACOLI –  “Fai cosa ti dice il cuore… La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali”. E senza prove, ma con la certezza di un passato ricco di successi, che per il quattordicesimo anno consecutivo va in scena a Bacoli la “Rassegna flegrea di teatro amatoriale edito e inedito – premio Mario Manduca e Mario Masuottolo”. La manifestazione (che inizia 1 luglio e termina il 19 agosto) anche quest’anno viene riproposta  grazie a una partnership tra soggetti privati, pubblici e associazioni ed è organizzata dall’associazione “Ente Teatro Miseno” con il patrocinio del Consiglio Regionale, del Comune di Bacoli, del Comune di Monte di Procida, del Centro Ittico Campano e con la collaborazione dell’Azienda Autonoma di Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli e dell’emittente televisiva Canale 21.

L’APPOGGIO DELL’AMMINISTRAZIONE –  E non a caso, viene intitolata a due persone che si sono sempre distinte, nella loro vita sociale e professionale, per la dedizione alla cultura ed alla promozione di manifestazione che andassero nella direzione del rafforzamento del tessuto sociale: Mario Manduca e Mario Masuottolo. «Un appuntamento annuale diventato ormai una consuetudine per la nostra città e che rappresenta un’importante vetrina per il teatro amatoriale, fatto di pura passione.  – afferma il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano – Come Amministrazione siamo vicini da sempre a tutte le manifestazioni finalizzate alla promozione dell’arte in tutte le sue forme».

GIOVANI DI NISIDA –  Dodici giorni di appuntamenti sotto le stelle con il sipario che si alzerà il 1 luglio, quando  l’autore e cantante  Pino De Maio si esibirà insieme alla sua compagnia musicale composta da 12 giovani detenuti del carcere di Nisida. A seguire, ogni mercoledì e sabato andranno in scena le rappresentazione teatrali delle varie compagnie in gara. Serata di gala il 21 luglio, quando sarà assegnato il “Premio Miseno” al regista “Giuseppe Ferrara” autore del film “Giovanni Falcone”. Infine, la serata conclusiva il 19 agosto, con la premiazione delle compagnie teatrali.  « Questa rassegna nasce negli anni addietro, grazie al lavoro di un gruppo di appassionati di teatro – racconta soddisfatta Rosanna Veca, presidente dell’associazione “Ente Teatro Miseno” – Pensammo a una rassegna teatrale per lavori inediti e prime assolute. E oggi, dopo 14 anni, tra mille difficoltà è sempre una grande emozione poterla riproporre».

IL PROGRAMMA

1 luglio: Serata di apertura. Presentazione compagnia-spettacoli “Mariluna” con Pino De Maio e il suo gruppo;
4 luglio: Compagnia “Teatro per noi” presenta “Vieni avanti cretino” da un’idea di Scarpetta;
7 luglio: Compagnia “La città di pulcinella” presenta “Questi fantasmi” di De Filippo;
11 luglio: Compagnia “Stare insieme…per emozionarsi sempre” presenta “Il fumo” di Antonella Fabbricatore;
14 luglio: Compagnia “Lasciatevi incantare” presenta “Arezzo 29” di Di Maio;
17 luglio: Compagnia “Stare insieme…per emozionarsi sempre” presenta “Le donne…l’amore e Napoli” di Antonella Fabbricatore;
20 luglio: Compagnia  “Teatro per noi” presenta “L’affare purpe allesse” di Marisa Mignan;
21 luglio: Consegna “Premio Miseno” al regista “Giuseppe Ferrara”;
24 luglio: Compagnia “Mondo Selenia e territorio” presenta “Pasqualino” di Antonio Gamba;
4 agosto: Compagnia “Mondo Selenia e territorio” presenta “Tre pecore viziose” di Scarpetta;
9 agosto: Serata “Sapori Flegrei” con degustazioni dei piatti tipici dei Campi Flegrei – Vini della Sibilla Cantine Di Meo – Spettacolo musicale con Marcello Colasurdo e la paranza
19 agosto: Serata finale: Premiazioni – Spettacolo musicale.