BACOLI – Una sfida elettorale complessa e ricca di colpi di scena, che si prolungherà quasi sicuramente al ballottaggio previsto per il 25 giugno. E’ quanto sta accadendo in queste ore a Bacoli dove se la giocano quasi alla pari Salvatore Illiano, l’ex Sindaco Josi Della Ragione e Gianni Picone, in leggero vantaggio. Ma le carte in tavola possono rovesciarsi da un momento all’altro.

E’ SFIDA A 3 – Due gli schieramenti principali: da un lato l’ex Primo Cittadino che, dopo essere stato mandato a casa da 5 dei suoi “fedelissimi”, ci riprova riscuotendo un notevole consenso. Dall’altro l’avvocato Giovanni Picone, che ha raggruppato attorno a sé un’ampia coalizione (che va dal centrodestra alla sinistra) di liste civiche e partiti. Tra i due è forte poi il peso del giovane candidato “rivelazione” di questa tornata elettorale, Salvatore Illiano, alla testa di movimenti civici, che sembra stia dando filo da torcere all’ex capo dell’Esecutivo bacolese. Fuori dai giochi di un eventuale ballottaggio la lista del Movimento Cinque Stelle. Intanto, la maratona dello scrutinio è ancora molto lunga.