BACOLI – Chiusa al traffico veicolare via Petronio, in località Scalandrone, per caduta massi. Pochi minuti fa, intorno alle ore 12, il costone sovrastante l’arteria che mette in collegamento i due comuni limitrofi di Bacoli e Pozzuoli ha ceduto, facendo precipitare rovinosamente al suolo massi, terreno e detriti. Fortunatamente, al momento del crollo nessun pedone o veicolo percorreva la strada, di competenza della Città Metropolitana.

STRADA CHIUSA – Il Comando di Polizia Municipale, guidato dalla Comandante Marialba Leone ha immediatamente provveduto ad interdire il tratto di strada pericoloso e a dirottare il transito veicolare in direzione Fusaro percorrendo via Orazio e via Terme di Baia. «Un’azione a tutela della pubblica incolumità – spiega il capo dei “caschi bianchi” – si è palesato, tra l’altro, il pericolo di caduta alberi».

AGENTI SUL POSTO – Sul posto sono accorsi, oltre agli Agenti di Polizia Municipale, anche una squadra di manutenzione stradale e i carabinieri della Locale Stazione. Si attende l’arrivo dei Vigili del Fuoco e dei tecnici della Città Metropolitana, informata dell’accaduto. Sono in corso le verifiche per valutare se la porzione di costone ceduto è di pertinenza della Provincia o di un privato.