Un momento della cerimonia svoltasi nella sala "A.Aliotta" del Dipartimento di Filosofia delle Federico II

BACOLI –  «Riferire Vico ai fatti e alle idee del nostro tempo e intercettare il sogno giovanile che non è fatto solo di email, Twitter, Facebook ma anche di interessi vivi. Lo scopo è quello di piegare la filosofia senza  subordinarla al vissuto dell’uomo contemporaneo fatto di fatti e di idee» Con queste parole il professor Fabrizio Lomonaco, direttore del dipartimento di Filosofia “A. Aliotta” – Università degli studi di Napoli Federico II ha introdotto ieri alla presenza del Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano la premiazione del Certame Filosofico dedicato a “Giambattista Vico nel Mediterraneo” che è stato vinto da Maria Francesca Riga, alunna del Liceo “Genovesi” di Napoli. Alla giovane studentessa è andato un buono da 500 euro messo a disposizione dall’Agenzia di Viaggio “Flegrea Travel”  di Bacoli. Premiati anche i migliori elaborati per ciascun istituto partecipante e il miglior video sulla vita di Giambattista Vico.

SODDISFAZIONE –  Durante la cerimonia di premiazione, svoltasi nell’aula “A. Aliotta” del “Dipartimento di Filosofia della Federico II”, il professor Fabrizio Lomonaco davanti ad una folta platea di alunni, genitori, insegnanti e dirigenti scolastici dei licei che hanno partecipato alla gara, ha sottolineato il successo dell’evento ospitato nella Casina Vanvitelliana del Fusaro « Bacoli è stato un luogo eccezionale capace di accogliere studenti e insegnanti.  Portare 300 ragazzi è stata una bella esperienza che è riuscita anche grazie alla sensibilità del sindaco che ha dato vigore all’amministrazione coinvolgendo tutti in questa magnifica avventura».

APPUNTAMENTO A “VILLA FERRETTI” –  Parole alle quali hanno fatto eco quelle del sindaco di Bacoli Ermanno Schiano che ha dato appuntamento alla prossima edizione del Certame  (che dovrebbe svolgersi il prossimo ottobre) in un’ altra emblematica location: “Villa Ferretti”, la villa del mare, bene confiscato dalla camorra:  « L’obiettivo è quello di promuovere la cultura in un territorio ricco di fascino e storia come quello di Bacoli  che insieme a Cuma e Baia oggi come nel passato rappresenta ancora il crocevia dei popoli del Mediterraneo – ha dichiarato il primo cittadino –  E in questa ottica che abbiamo calendarizzato i prossimi  appuntamenti con la speranza di potervi ospitare a “Villa Ferretti”, un bene confiscato alla camorra, per creare sempre di più un solco su quelli che sono i principi cardine della legalità».

I VINCITORI:   Mattia Cielo (Liceo “Alberti”),  Gennaro Esposito (Liceo “Superiore Statale” di Bacoli), Cristina Esposito (Liceo “Carducci”), Giuseppe Savino (Liceo “Cuoco”), Norma Gaetani d’Aragona di Cirigliano (Liceo “Fonseca”), Maria Francesca Riga (Liceo “Genovesi”). Mentre per la sezione “Video Vico”: Gennaro Bottino, Giorgio Cozzuto e Matteo Florio del Liceo Cuoco.

CS