BACOLI – A fuoco quattro carretti appartenenti a venditori ambulanti. E’ successo questa notte, a Miliscola dove ignoti hanno dato alle fiamme i supporti mobili di cui i venditori abusivi si servivano per trasportare ed esporre la merce sul lungomare. Un avvertimento o, forse, soltanto una bravata. Sta di fatto che chi ha incendiato i carretti doveva essere qualcuno che ben sapeva dove gli ambulanti “parcheggiassero” abitualmente i mezzi di fortuna usati quotidianamente dai venditori abusivi.

DOPPIO COLPO NELLA NOTTE – Scheletri di carretti bruciati sono stati rinvenuti lungo il percorso pedonale che attornia il Lago Miseno, nonché nei pressi del Lido Aurora ove insiste la spiaggia libera. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Bacoli di concerto con gli agenti della Polizia Municipale. Ancora una volta gli occhi elettronici installati sul territorio comunale potranno dare una svolta alle indagini e risalire agli autori dell’ignobile gesto.