Il sindaco Ermanno Schiano

BACOLI –  Il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano ha chiesto un incontro al Prefetto di Napoli e ai rappresentanti locali delle forze dell’ordine per discutere dell’emergenza criminalità  a seguito degli episodi delinquenziali che di recente si sono verificati su tutto il territorio flegreo. La richiesta di attivazione di un apposito tavolo, finalizzato a individuare idonee misure per rispondere adeguatamente alle richieste dei cittadini, è stata inoltrata questa mattina dal Primo cittadino di Bacoli al Prefetto di Napoli, al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Bacoli, al Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Pozzuoli e al Comandante del corpo di Polizia Municipale di Bacoli.

L’APPELLO AL PREFETTO – «La richiesta di un tavolo di concertazione con le forze dell’ordine nasce dalla necessità di alzare il livello di attenzione e di sicurezza sul territorio  per tutelare i nostri cittadini –  ha dichiarato il Sindaco Ermanno Schiano – Chiediamo inoltre che venga potenziata la presenza delle forze dell’ordine sul territorio. Allo stesso tempo, ci rendiamo anche disponibili a concedere una struttura dove poter istituire un drappello di Polizia». Un intensificarsi di gravi episodi di delinquenza comune la cui virulenza ha creato un notevole allarme sociale e richieste di controllo e di sicurezza del territorio da parte dei cittadini.  “SOS” accolto in prima persona dallo stesso Primo cittadino, che nei giorni scorsi ha incontrato una delegazione di commercianti e cittadini.

SICUREZZA PER I CITTADINI – «Come amministratori di questa città abbiamo il dovere di garantire sicurezza e legalità ai nostri concittadini mettendo in campo ogni iniziativa utile per contrastare ogni fenomeno delinquenziale» ha concluso il Presidente del Consiglio comunale Nello Savoia. Intanto, per il prossimo 3 maggio, convocata dal presidente Aldo Scotto di Vetta la Prima commissione consiliare avente come ordine del giorno “Sicurezza e vivibilità del territorio”.

CS