Una delle opere in mostra

BACOLI – In occasione della VIII edizione della manifestazione “Bussate alla porta degli Inferi”, il suggestivo Complesso Borbonico Vanvitelliano del Lago Fusaro ospita la seconda mostra del “MUSEOUNDER 14  artecontemporanea” che resterà aperta al pubblico dal 6 al 25 aprile nella Sala Ostrichina, con il patrocinio morale del Comune di Bacoli. Il museo raccoglie circa 1769 lavori di studenti delle scuole medie conservati dal professore e artista partenopeo Giuseppe Panariello nei suoi trent’anni d’insegnamento nelle scuole campane e in quelle del territorio bacolese. Il suo progetto nasce dall’idea che “se messi nelle condizioni di operare con libertà, i ragazzi sono capaci di tirar fuori il loro vissuto, la propria emotività, con una tale semplicità e potenza espressiva da far emozionare chiunque osservi i loro lavori”.

LE OPERE – E sono infatti studenti giovanissimi i protagonisti di questa mostra, in cui sono esposte opere realizzate con le tecniche e forme espressive più disparate: dai collage con materiali da riciclo al disegno; dalla pittura alla scultura. E dietro ogni opera la personale visione del mondo di ragazzini appena adolescenti spesso considerati “a rischio” dalla scuola e dalla società, ma anche della bimba sordomuta o di studenti portatori di handicap. Molte delle opere esposte, poi, sono realizzate con una tale padronanza della materia e della tecnica che sembra impossibile credere che l’autore possa essere uno studente delle scuole medie.

LA PREMIAZIONE – Dunque, dopo il successo della prima esposizione al Museo PAN di Napoli nel dicembre 2012, il “MUSEOUNDER 14”, che per ora è solo “virtuale”, approda a Bacoli con la speranza di trovare in futuro anche uno spazio fisico oltre a quello offerto dalla rete. Intanto il professor Panariello invita tutti il 20 aprile dalle 9 alle 12.30, ad una speciale mattinata nella villa del Lago Fusaro dove giovani studenti delle medie realizzeranno dal vivo e all’aperto le proprie opere sul tema “L’altra faccia della luna” e la premiazione dei tre migliori lavori avverrà il 25 aprile,  giornata di chiusura dell’evento.

MANUELA L. CUCCURESE

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]