POZZUOLI – Traffico paralizzato nella città di Pozzuoli. Auto ferme per circa un’ora e clacson impazziti. Il molo Caligoliano ha aperto i battenti con almeno mezz’ora di ritardo rispetto all’orario previsto. E giù il tourbillon di polemiche. Una mattinata di fuoco per i conducenti delle auto che, affacciati, dai finestrini hanno provato a capire cosa stesse succedendo. Una volta aperta l’area di sosta del molo Caligoliano, le auto sono ripartite tra gli sbuffi dei passeggeri. Nel parcheggio si può sostare gratuitamente con la limitazione temporale di due ore; resta l’obbligo del ritiro delle autovetture entro gli orari di chiusura pena la rimozione forzata del veicolo.