Giovani impegnati nei lavori in via Reginelle

Voglio ringraziare la redazione per aver pubblicato la mia e-mail qualche mese  fa in merito alla carenza di servizi all’interno del quartiere Reginelle di  Monteruscello.

Da quel Giorno nulla è cambiato, la pensilina d’attesa degli Autobus non è  stata MAI installata (eppure abbiamo fatto richiesta dal 2007), nessun  intervento agli alloggi comunali, ne all’interno ne all’esterno delle stesse,  ma solo piccoli interventi durante le campagne elettorali per la questione  “voto” e niente piu. Ora c’e il deserto, politici e amministrazione assenti.

Impianti di illuminazione spenti da anni, ultima petizione popolare qualche  settimana fa protocollata al Sindaco VINCENZO FIGLIOLIA nella speranza che ci  aiuti nei pressi dei palazzi 52, 53 e 54 . Ennesima situazione di disagio è il parco giochi,struttura abbandonata tra erba alta e immondizia dappertutto. Ma è arrivato il momento di dire “BASTA CE
LA CAVEREMO DA SOLI”. E proprio convinti di questa idea,tutti noi residenti del  parco Reginelle ,dal BAMBINO all’ANZIANO, abbiamo pulito nel nostro possibile. Come dimostrazione di quello che sto affermando ci sono le foto, proprio per far  capire che NOI a differenza degli ALTRI non facciamo solo chiacchiere!

SUL PARCO GIOCHI SONO 15 ANNI CHE L’IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE NON VIENE  RIPRISTINATO E LA NOTTE FA PAURA. Ora non ci resta che attendere nell’attesa che qualcuno colga questo mio SOS  per il bene collettivo, altrimenti , centinaia di residenti si recheranno dagli amministratori della città per chiedere spiegazioni.

Giuseppe Longobardi.