L'auto contro la quale si è schiantato il ciclista

Ore di angoscia per Vincenzo Ciccarelli, il 25enne ciclista rimasto gravemente ferito in un incidente stadale. L’uomo è in coma farmacologico  ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli. Gravi le ferite riportate nell’impatto contro la parte posteriore della Renault Twingo contro la quale si è schiantato luendì pomeriggio in via Panoramica . L’uomo infatti avrebbe battuto violentemente il capo contro il vetro dell’auto, mandandolo in frantumi riportando un grave trauma cranico e facciale. Finora il 25enne  è stato sottoposto a diversi interventi proprio al viso e alla testa, ma le sue condizioni restano preoccupanti e la sua prognosi ancora riservata. 

UNO SPAVENTOSO INCIDENTE – Sono le 15 circa lunedì quando Vincenzo Ciccarelli, residente a Fuorigrotta,  stapedalando sulla sua bicicletta. Cade a terra, si ferisce gravemente, l’urto contro il veicolo e l’asfalto gli provoca un  trauma cranico e un trauma facciale. Un violento impatto contro un’automobile mentre scende in via Panoramica all’altezza del civico 156 ,al Monte di Procida. Strada spesso presa di mira dagli amanti delle due ruote, per pedalare in altura tra i viali alberati del promontorio flegreo. Stando alle prime ricostruzioni effettuate nei concitati attimi successivi all’impatto, il ciclista era in sella alla sua Mountain Bike quando improvvisamente finisce contro la parte posteriore di una Renault Twingo che di colore blu. A quanto pare l’auto guidata da P.S.L., 35 anni, residente al Monte di Procida, mentre scendeva lungo via Panoramica in direzione “Cappella” improvvisamente avrebbe svoltato in una traversa.

Via Panoramica

E proprio nello svoltare della vettura che la bicicletta, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe poi finita contro la carrozzeria. Quindi la Renault avrebbe costituito un improvviso ostacolo per la bicicletta. Il ciclista finisce a terra ferendosi gravemente. L’impatto gli provocava un trauma cranico e un trauma facciale. Soccorso dai sanitari del 118 veniva trasportato a bordo di un’ambulanza all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli dove ora è ricoverato in prognosi riservata. Sul posto per i rilievi del caso gli agenti del corpo di polizia municipale del Monte di Procida impegnati nella ricostruzione della dinamica. Intanto i due veicoli coinvolti, la bicicletta e la Renault Twingo sono stati sottoposti a sequestro giudiziario.

GENNARO DEL GIUDICE
[email protected]