BACOLI –Momenti di forte tensione si stanno vivendo da questa notte a Bacoli,

Una delle abitazioni da abbattere

dove in queste ore dovranno essere abbattute due abitazioni abusive dove i proprietari sono asserragliati nei loro edifici minacciando gesti estremo qualora dovessero iniziare le fasi di sgombero.  Con loro hanno taniche di benzina e minacciano di darsi fuoco.

Massiccia la presenza di forze dell’ordine, quasi un centinaio tra carabinieri e poliziotti che fin dalle prime ore del mattino stanno presidiando l’intera zona tra Fusaro e Torregaveta dove diverse strade di accesso alle abitazioni da demolire sono state chiuse.  In una delle due case da demolire vive una bambina disabile.

Le ingiunzioni di demolizione emesse dalla Procura Generale della Repubblica riguardano 2 manufatti siti in via Papinio Stazio nei pressi della stazione di Torregaveta e in via Alicio al Fusaro. Nel primo, composta da due abitazioni, abitano due famiglie. Le case da abbattere risultano essere procedimenti R.E.S.A. già passati in giudicato.