La rimessa usata abusivamente come rimessa nel Rione don Guanella a Scampia

NAPOLI – Un furgone con all’interno 172 stecche di sigarette di provenienza illecita, di varie marche, per un peso complessivo di 35 chili, è stato scovato dalla polizia del Commissariato Scampia e del Reparto Prevenzione Crimine. Arrestato il proprietario della vettura, S. A. 26enne di Scampia residente in via Antonio Labriola. I tabacchi sono stati sequestrati.

ALTRI CONTROLLI – Nell’ambito delle attività di controllo del territorio e volte al ripristino della legalità, unitamente alla polizia locale del Comando di Scampia, si è invece sequestrato, nel Rione don Guanella, un’area pubblica di oltre 1000 metri quadrati abusivamente utilizzata come rimessa di autovetture. L’utilizzatore è stato denunciato per occupazione abusiva di suolo pubblico e costruzione di opere abusive. L’intera area è stata sottoposta a sequestro così come il sistema di video sorveglianza installato e composto da 4 telecamere. Le indagini che hanno condotto al sequestro, ancora in corso, fanno ipotizzare che la rimessa abusiva fosse gestita da soggetti collegati ai clan operanti nella zona e che, in alcuni casi, questi ultimi avrebbero anche costretto cittadini residenti a servirsi del parcheggio abusivo a pagamento dietro minaccia di ritorsioni.