La locandina dell'evento

MONTE DI PROCIDA – Un nuovo appuntamento nel più piccolo dei Comuni Flegrei con il panorama finanziario. Si proprio a Monte di Procida ritorna il “Forum Finanziario” dedicato ai risparmiatori, organizzato da Cristofaro Capuano Financial Advisor di Allianz Bank FA Spa in collaborazione con Morgan Stanley ed Rb Vita. L’incontro al ristorante “La Torre Saracena” alle 20 di giovedì 27 ottobre. Quest’anno il tema trattato sarà “Previdenza Pubblica e Integrazione Privata”, tema di grande attualità affrontato in modo semplice e diretto dal Dottor Andrea Michelotti esperto di previdenza ed esponente di spicco della società RB Vita Spa.

GRANDE ATTESA  per la prevista partecipazione straordinaria di Morgan Stanley una delle realtà più importanti nel panorama mondiale per la gestione professionale del risparmio. Il responsabile di Morgan Stanley Italia Dottor Federico Vettore  illustrerà ai presenti l’attuale contesto economico-finanziario mondiale ed anche italiano, i possibili scenari futuri nonché le scelte da fare per proteggere il risparmi. Infatti grande attenzione per il risparmio delle famiglie che ha sempre contraddistinto l’economia italiana.

LA SERATA – Durante la serata ci saranno molte sorprese prima fra tutte la possibilità di ricevere un invito  per il concerto di Teresa De Sio che si terrà il 5 dicembre al teatro Bellini di Napoli. Dunque finanza e non solo. Una serata di confronto con i piccoli risparmiatori alle prese con il mondo della previdenza ed i suoi cambiamenti. L’obiettivo è quello di provare, con un linguaggio semplice e diretto, a fare educazione finanziaria  e previdenziale mettendo al centro il risparmiatore. La formula, infatti, (come l’anno scorso) non è rivolta agli addetti ai lavori ma ad un pubblico di risparmiatori che in un contesto così complesso ha la necessità di comprendere in che modo gestire i propri risparmi, quali rischi evitare e quali opportunità cogliere. “Capire la finanza oggi è come imparare a ad usare un computer, puoi scegliere di non farlo ma stai scegliendo di non credere nel tuo futuro!”

REDAZIONE