BACOLI – Con l’inizio della “bella stagione”, escono dai garage le splendide vetture “Heritage” del Classic Car Club Napoli. In primo piano le Rosse, d’epoca e moderne, ma anche Maserati e Porsche moderne (queste ultime in rappresentanza del Porsche Club Campania), per vivere l’edizione numero ventuno di una manifestazione molto amata, quest’anno valida come prima prova del Campionato Sociale. Il nutrito gruppo di equipaggi si ritroverà, di primo mattino, domenica 25 marzo, sul porto di Baia dove le auto resteranno in Mostra Statica fino allo start della prova di abilità a cronometro, curata dalla sezione FICR napoletana, con start alle ore 12.00, che si svolgerà sul piazzale prospiciente la Capitaneria di Porto dell’incantevole località flegrea, grazie alla sempre gentile accoglienza del Comandante Antonio Visone.

LE AUTO – Come sempre interessante, e variegato, il parterre che comprenderà esemplari del miglior Automotive del secolo scorso, con una consistente partecipazione di Marchi italiani, a partire dalle Rosse di Maranello, con Maserati e Porsche accanto a Fiat, Alfa Romeo, Lancia, ed una sempre ottima presenza di vetture inglesi nonché francesi ed americane. La “veterana” del “XXI Raduno di Primavera” sarà una Fiat 500C, del 1951, ma sono attese molteplici affascinanti creature a quattro ruote, gelosamente custodite e curate dai tanti appassionati Soci ed Ospiti del club napoletano, federato ASI (Automotoclub Storico Italiano). Al termine della competizione, le protagoniste del “XXI Raduno di Primavera” si trasferiranno presso lo spettacolare “Hotel Cala Moresca”, a Bacoli, e durante la pausa gastronomica avrà luogo la premiazione nelle categorie in cui le auto vengono regolarmente suddivise.

IL PROGRAMMA – I partecipanti potranno così ancora una volta gioire nel ritrovarsi dopo i lunghi mesi invernali, nella condivisione di una passione motoristica che si basa essenzialmente sull’amicizia, vero segno distintivo degli incontri del Classic Car Club Napoli, un’associazione diretta in maniera esemplare dal Presidente Giuseppe Cannella, a capo di uno staff davvero eccellente, coordinato dal Vice Presidente Raffaele Cocozza. I programmi radunistici 2018 del Classic Car Club Napoli, dopo il Raduno di Primavera, prenderanno forma nella “XXI Rievocazione Storica del Gran Premio di Napoli – Circuito di Posillipo”, il 1° maggio al Parco Virgiliano, Napoli, per poi proseguire con il prestigioso “XVI Ischia in Rosso – XXI Il Triangolo d’Oro”, ad Ischia, dal 22 al 29 luglio, il “XVI Tutti in Pista – Challengers Club”, 14 ottobre, sul Circuito del Sele, a Battipaglia ed infine il “XX Tour della Penisola”, Sorrento, dal 1° al 4 novembre. Previste inoltre una serie di Gite Sociali in luoghi suggestivi, sia montani che rivieraschi, della Campania.