POZZUOLI– Reduce dal successo esterno con il Victoria Marano, risultato che ha consentito l’allungo decisivo in classifica, il Rione Terra per la quarta giornata, prima di ritorno del mini girone C dei playoff, è di scena questa sera (ore 21) sul campo del Volla, compagine battuta all’andata 3-1. Si completa alle pendici del Vesuvio il trittico di gare in trasferta per la squadra di patron Giovanni Coratella saldamente al comando del girone che, usando un termine tennistico, stasera avrà già sulla racchetta il primo match point per la conquista delle semifinali.

“MERITIAMO LA SEMIFINALE”– Rione Terra a pochi metri dallo striscione del traguardo dunque ma, consapevole dell’importanza del match e anche delle possibili insidie, tra queste l’esperienza e il fattore campo dalla parte del Volla, il coach dei gialloblu, da buon padre di famiglia, chiede ai suoi la massima concentrazione: “Non guardiamo la classifica, i set vinti e le statistiche. Dopo le ottime prove con l’Ischia e il Marano ci ritroviamo a giocare con il Volla che è la squadra che ci ha messo più in difficoltà – spiega Costantino Cirillo – Dobbiamo evitare cali di concentrazione, che, oltre ai meriti dell’avversario, ci sono costati un set nel match di andata. Il fattore campo può rappresentare sicuramente un’ ulteriore elemento di difficoltà ma siamo preparati. Guai a pensare che sarà una passeggiata, dobbiamo mettere in campo entusiasmo, determinazione e grinta. Vogliamo fare bene, occorre un altro piccolo passo, squadra e società stanno facendo cose egregie, meritiamo queste semifinali“.